Ritorna alle Analisi

Biden-McCarthy, match decisivo

pubblicato il rapporto mensile della BCE in cui ci si è focalizzati, tra le altre cose, sull’inasprimento delle condizioni di credito. Questo ha infatti provocato un crollo della richiesta di mutui e prestiti che non si vedeva da venti anni. 

L’inasprimento è stato più forte di quanto le banche avessero previsto nel trimestre antecedente. In ogni caso, il focus della BCE rimane far tornare l’inflazione intorno 2%. La Borsa di Atene vola dopo l’esito delle elezioni con la riconferma della fiducia nel premier uscente Kyriakos Mitsotakis, a capo del partito conservatore di Nea Dimokratia; in picchiata il rendimento del titolo di Stato a dieci anni. Health Insurance

L’importante è pensare in maniera positiva: i consumatori britannici hanno affermato di essere fiduciosi nel proprio futuro economico, nonostante l’inflazione inglese non sia esattamente sotto controllo e che ancora si muova a 2 cifre (basti ricordare che il livello dell’indice dei prezzi al consumo è arrivato a 10.1%). Secondo la rilevazione GfK l’indice della fiducia dei consumatori è salito dal minimo di -49 dell’era Liz Truss al -27 odierno: sulla fiducia incide il calo dei costi della componente energetica e secondo la società di consulenza Cornwall Insight in estate tali costi diminuiranno ulteriormente.

 

I negoziatori democratici hanno riferito al Presidente Biden che stanno facendo “progressi costanti” nei colloqui con i Repubblicani per evitare un default degli Stati Uniti, secondo fonti della Casa Bianca, facendo sperare che nell’incontro che si terrà oggi tra Biden e McCarthy si possa arrivare ad una quadra. Washington potrebbe andare in default su alcuni debiti già il prossimo 1° giugno a meno che il Congresso non voti per alzare il tetto del debito.

Calendario Economico

14:30 – Discorso del membro FOMC Bullard

EURUSD: 1.0800

EURGBP: 0.8690

Download
l'articolo

Per ottenere una copia in PDF di questo articolo, contattaci.

Contattaci

Altri
Analisi di mercato

Find out how we have helped our clients meet their hedging requirements.

Sarà la volta buona

Francoforte sta già facendo dietrofront? Sebbene notizie ufficiali non siano ancora trapelate, i traders si sono posizionati per un primo taglio a giugno. Giovedì Madame Lagarde è attesa dai mercati, dato che la BCE si riunirà per la sua riunione di politica monetaria.

Tiene botta il PIL USA

Il PIL degli Stati Uniti è cresciuto ad un tasso annuo del 3,2% nel quarto trimestre, ha dichiarato il Bureau of Economic Analysis, sebbene il dato effettivo del PIL sia stato inferiore dello 0,1% rispetto alle attese...

Fiato sul Biglietto Verde

Il Biglietto Verde è riuscito a recuperare le perdite precedenti nonostante il dato sugli ordinativi di beni durevoli, che sono diminuiti del 6.1%...

In attesa

In attesa del PIL e del PCE di domani, l’unica nota da segnalare negli States sono le vendite di nuove abitazioni, che sono aumentate dell'1.5%, passando da 0.651 milioni a 0.661 milioni...

I mercati provano Nvidia

Gli utili boom della statunitense Nvidia, che segna il +256%: il CEO Huang ha affermato che la domanda di componenti per l’intelligenza artificiale ha raggiunto il suo punto critico...

La Von der Leyen in corsa

Dopo una riunione dei vertici del partito a Berlino, la CDU offre il palco alla Presidente della Commissione UE Ursula von der Leyen per formalizzare la corsa al secondo mandato...

Lunedì di festa negli States

L'indice dei prezzi alla produzione negli Stati Uniti è aumentato dello 0.9% su base annua a gennaio, secondo i dati pubblicati venerdì dal Bureau of Labor Statistics...

Deludono le vendite al dettaglio statunitensi

Giornata di conferenze ieri in Europa, in cui il Presidente della BCE ha esordito con dei messaggi piuttosto hawkish...

Per saperne di più sulle nostre soluzioni Forex intelligenti
Contattaci