Return to Insights

Il G7 chiede maggiore stabilità

Il responsabile delle politiche della Banca Centrale Europea e della Bundesbank, Joachim Nagel, afferma come le pressioni sui prezzi nell'Eurozona potrebbero continuare per qualche tempo...

Il responsabile delle politiche della Banca Centrale Europea e della Bundesbank, Joachim Nagel, afferma come le pressioni sui prezzi nell’Eurozona potrebbero continuare per qualche tempo. Non è del tutto chiaro, sempre secondo l’esponente, se il tasso di inflazione raggiungerà l’obiettivo del 2% l’anno prossimo. Piero Cipollone, membro del Comitato esecutivo della BCE, dichiara invece che si intravedono alcuni segnali di ripresa economica nell’area euro, constatando inoltre che, se i dati in arrivo a giugno e luglio confermeranno quanto sperato dalla BCE, sarà opportuno rimuovere alcune misure restrittive imposte nel 2023.

Negli Stati Uniti, il Presidente della FED di Cleveland Mester conferma l’errore dell’Istituto americano nell’anticipare quanto potesse ancora crescere l’inflazione. Nonostante il mercato del lavoro e l’economia in sé restino forti, potrebbero però essere necessari tagli in caso di indebolimento. Salta invece all’orecchio l’affermazione del Governatore della FED Bowman, la quale dichiara invece l’inflazione crescerà lentamente e, con una certa possibilità, si potrà fermare.

La caduta dello yen giapponese ai minimi di 33 anni potrebbe costringere il governatore ad aumentare i tassi prima piuttosto che dopo, avvertono gli economisti. A soccorso dei giapponesi, potrebbero arrivare gli altri membri del G7, i quali, durante la riunione a Washington, concordano nella necessità di cambi maggiormente stabili, almeno per i Paesi membri.

L’indice dei prezzi al consumo del Regno Unito per il mese di marzo ha registrato un leggero aumento, indicando pressioni inflazionistiche in corso. Come reazione, i mercati hanno riadattato le loro aspettative sulle prossime decisioni della banca britannica e il taglio iniziale è ora previsto per settembre, con un ritardo rispetto alle precedenti previsioni di agosto. Inoltre, la probabilità di una seconda riduzione a dicembre è scesa al 60% rispetto a quanto previsto all’inizio della settimana.

Calendario Economico

14:30 – Indice di produzione della FED di Filadelfia
22:30 – Bilancio della FED
EURUSD: 1.0680
EURGBP: 0.8565

Ready to talk FX?

Get in touch with one of our friendly and knowledgeable experts to see how FX strategy can drive commercial impact in your business.

Contact us

Related
Commentary

Find out how we have helped our clients meet their hedging requirements.

UK Retail Sales Slump Despite Rise in Consumer Confidence

Friday feeling, second consecutive contraction for UK retail sales which come in lower-than-expected, potential for energy bills to reach lowest levels in two years, and a look at the seats that will sway the election.

Snap Election Special

Thought for Thursday, 4 July will see snap election in the UK, price action of sterling gives muted response to election announcement, Sunak keeps to assumption of election in second half of 2024, and more MP's than at any time since 1997 not seeking re-election.

UK Inflation Surpasses Expectations

Word of the week Wednesday, expectations surpassed by UK inflation, Rishi announces today's inflation rate release as a "major moment for the economy", and benchmark rate unchanged by Reserve Bank of New Zealand.

Protests in Georgia in Focus

Travel Tuesday, political turmoil in Georgia sees continued protests, application for an arrest warrant for Israeli Prime Minister and his Defence Minister announced by ICC Chief Prosecutor, and softer-than-expected German PPI.

Morning Update

Macro Monday, reports on helicopter crash that killed Iranian president, house prices continue to rise in the UK, new president sworn in for Taiwan, and what's happening this week.

Morning Update

Friday feeling, record highs for copper prices, Dow Jones surpasses 40,000 points for the first time in history, French unemployment holds at 7.5%, and today's focus on Eurozone inflation.

Morning Update

Though for Thursday, Xi visits Moscow to meet with Putin, Washington's tariffs have implications on China, latest inflation data from the US, and yesterday's attempted assassination on Robert Fico.

Inflation, Equities, and Billionaires

Word of the week Wednesday, US producer price index rises unexpectedly, yesterday's equity markets surpass previous peak, and proposed global minimum tax for the world's wealthiest billionaires.

Find out more about our foreign exchange solutions
Contact us