Ritorna alle Analisi

La sterlina inglese corre

Nel Continente Blu pubblicati i dati sulle aspettative di inflazione dei consumatori, scese al 2.9% dal precedente 3%...

Nel Continente Blu  pubblicati i dati sulle aspettative di inflazione dei consumatori, scese al 2.9% dal precedente 3%, mentre quelle a tre anni si attestano al 2.4% dal precedente 2.5%. queste sono scese dal 3,0% di marzo al 2,9% di aprile per i prossimi 12 mesi, come emerge dall’indagine mensile sulle aspettative dei consumatori della Banca Centrale Europea. Le aspettative di inflazione a tre anni di distanza sono scese al 2,4% dal 2,5%, ancora molto al di sopra dell’obiettivo del 2% della BCE. La responsabile delle politiche della BCE Schnabel ha dichiarato che il QE potrebbe aver indebolito la trasmissione della politica monetaria durante il recente ciclo di inasprimento. La rilevazione odierna del CPI dei Land tedeschi è in rialzo.

Oltreoceano continuano gli interventi dei vari membri della FED: la Bowman ha ribadito che continua ad essere importante puntare sulla riduzione del bilancio federale, mentre il falco

Kashkari non toglie dal tavolo un possibile ulteriore rialzo dei tassi, data la rigidità del mercato del lavoro e delle relative pressioni inflazionistiche, con salari ancora elevati. Tuttavia, le probabilità di un rialzo dei tassi da parte della FED sono molto basse. Per la prima in quattro mesi sale la fiducia dei consumatori: il Conference Board certifica che in maggio la misurazione ha toccato quota 102 vs 97.5 precedente, battendo tutte le stime. Nonostante il dato, però, rimane alta la percezione del rischio recessione per il prossimo anno. Attesa oggi la pubblicazione del Beige Book.

In auge la Sterlina inglese, che in mattinata sta registrando minimi che non si vedevano dalla fine di giugno 2022. In Australia, inflazione sorprendentemente in salita: 3.6% su base annuale vs 3.4% atteso e 3.5% precedente.

Calendario Economico

16:00 – Indice Manifatturiero FED Richmond

20:00 – Beige Book

EURUSD: 1.0825

EURGBP: 0.8500

Ready to talk FX?

Get in touch with one of our friendly and knowledgeable experts to see how FX strategy can drive commercial impact in your business.

Contattaci

Altri
Analisi di mercato

Find out how we have helped our clients meet their hedging requirements.

La BoC taglia, la BCE…

Alcune banche dell’Eurozona non hanno raggiunto gli obiettivi climatici della BCE e potrebbero essere multate...

L’anno delle presidenziali

Negli Stati Uniti il numero di posti di lavoro vacanti nell'ultimo giorno lavorativo di aprile si attesta a 8.059 milioni, secondo quanto riportato martedì dal Bureau of Labor Statistics statunitense nel Job Openings and Labor Turnover Survey...

L’incubo di Sunak

Il rallentamento dell’attività manifatturiera statunitense, con l’indice ISM uscito a 48.7 vs 49.8 atteso, ha indebolito il Biglietto Verde nei confronti delle G-10...

L’euro mantiene l’argine, per ora

Nonostante il dato sul PMI manifatturiero dell’Eurozona sia salito a 47.4, superando le stime e la lettura precedente, rimane ancora di sotto della soglia di 50, in territorio quindi di contrazione...

Oltremanica l’inflazione è calda

La sterlina britannica punta i minimi da due mesi a questa parte, dopo che il dato dell’inflazione sorprende…

Da Giugno si comincia

In UE, in assenza di notizie rilevanti o in controtendenza, il policymaker Kazaks afferma come il taglio dei tassi a giugno da parte della BCE sia altamente probabile...

Volano oro e rame

In una settimana con un inizio soft a livello di calendario economico, le attenzioni virano verso le questioni geopolitiche...

Acqua fresca sul fuoco dell’inflazione USA

Eurostat ha pubblicato la seconda stima dei dati preliminari del PIL del Q1: la crescita trimestrale e annualizzata è stata in linea con il consenso...

Vuoi parlarci delle tue esigenze di gestione Forex?
Contattaci oggi stesso per sapere come una strategia Forex personalizzata può aiutarti a ottimizzare il risultato operativo.
Contattaci