Return to Insights

In cerca di indizi

Nella sua ultima apparizione al World Economic Forum di Davos, Christine Lagarde ha affermato ancora una volta che l'inflazione sta scendendo a livello globale...

Nella sua ultima apparizione al World Economic Forum di Davos, Christine Lagarde ha affermato ancora una volta che l’inflazione sta scendendo a livello globale e che ci sono segnali di allentamento del mercato del lavoro. Tuttavia, in quuesta occasione si è tenuta lontana da commenti sulla politica monetaria, in quanto entrata nella settimana di blackout pre-meeting di politica monetaria della BCE, che si terrà giovedì 26. La situazione nel Mar Rosso e la momentanea (si spera) impennata dei prezzi legati ai trasporti potrebbe servire un assist a Francoforte sul rimandare ulteriormente l’avvio di una politica accomodante. Il Producer Price Index tedesco ha subito una contrazione dell’1.2% a dicembre e dell’8.6% su base annua, contro lo 0.5% e l’8% previsto dagli esperti di mercato.

Negli States, Ron DeSantis ha annunciato di ritirarsi dalla corsa alle Primarie Repubblicane, virando sforzi e appoggi su Donald Trump. In attesa dei giudizi dei vari tribunali, il Tycoon assesta un bel colpo sulla rincorsa alla poltrona di Washington. Sul fronte economico, i numeri dell’Università del Michigan non sono riusciti a innescare un breakout: il dato sul sentiment è

salito a 78.8 da 69.7 e ha battuto il 70.1 previsto. Le vendite di abitazioni esistenti sono diminuite nel mese di dicembre, registrando 3.78 milioni di unità vendute.

La spesa delle famiglie britanniche ha subito una significativa contrazione, in quanto i singoli individui hanno dovuto affrontare il pesante fardello dell’aumento dei tassi di interesse e dell’inflazione dei prezzi al consumo, che ha aggravato la crisi del costo della vita. Ci si aspettava che il forte calo delle vendite al dettaglio avrebbe allentato la pressione sulle prospettive di un’inflazione ostinatamente alta, ma alla fine non è stato sufficiente a spostare l’ago della bilancia. Una contrazione significativa delle vendite al dettaglio avrebbe potuto aumentare le probabilità di un taglio anticipato dei tassi da parte della Banca d’Inghilterra. Nonostante il calo significativo della spesa al consumo nel Regno Unito, tuttavia, si prevede che i responsabili politici della BoE manterranno un orientamento di politica monetaria restrittivo fino a quando non saranno convinti che l’inflazione sottostante tornerà al target del 2% in modo tempestivo e sostenibile.

EURUSD: 1.0890

 

EURGBP: 0.8575

Ready to talk FX?

Get in touch with one of our friendly and knowledgeable experts to see how FX strategy can drive commercial impact in your business.

Contact us

Related
Commentary

Find out how we have helped our clients meet their hedging requirements.

Morning Update

Word of the week Wednesday, rebound in share price for Tesla, forecasts for the price of oil slashed by Russian Ministry of Economic Development, and what's happening today.

UK Announces Fresh Military Aid Package for Ukraine

Travel Tuesday, fresh military funding aid announced for Ukraine, FTSE 100 markets close at record highs, strikes in May will cause disruption for UK airports.

US House Approves Additional Aid for Ukraine

Macro Monday, military aid package for Ukraine approved by US House, lowest level of trade for oil prices, and what's happening today.

Israel Hits Iran’s Isfahan Province

Friday feeling, Israeli missile strike on Iran, today's speech from the PM on sicknote culture, and lower-than-expected UK retail sales for March.

Jeremy Hunt Going for More Tax Cut Headlines

Thought for Thursday, Jeremy Hunt speaks about further tax cuts in Washington, US House Speaker wants action for votes on US foreign aid bills, second year for Sudanese conflict, and what's happening today.

Headaches Remain for Threadneedle Street

Word of the week Wednesday, higher-than-expected UK inflation, worst day in nine months for FTSE 100, and latest data release for Chinese growth.

Tensions Continue to Rise in the Middle East

Travel Tuesday, continued geopolitical tensions in the Middle East, European Council look to unify Europe's capital markets, highest level of UK unemployment since last June, and new sanctions on aluminium cause prices to rise.

Iranian Attack on Israel

Macro Monday, Iranian attack dominates weekend headlines, report on UK manufacturing, and what's happening today.

Find out more about our foreign exchange solutions
Contact us