Return to Insights

Cala il PIL italiano

Le vendite al dettaglio tedesche hanno registrato un dato del -0.8% nel mese di giugno rispetto allo 0.2% atteso e all’1.9% del mese precedente.

In Italia, il PIL annuale ha segnato un valore dello 0.6% contro lo 0.9% previsto. A livello europeo, il PIL del continente blu ha segnato lo 0.3% su base trimestrale, al di sopra delle aspettative dello 0,2%, e lo 0.6% su base annuale, mentre l’indice dei prezzi al consumo ha segnato il 5.3% nel mese di luglio, attestandosi in linea con le previsioni. Tra i vari paesi dell’Eurozona, la Francia e la Spagna sono cresciute a un ritmo sostenuto grazie alle esportazioni e al turismo.

La scorsa settimana, i dati degli Stati Uniti hanno rilevato che l’economia ha continuato a crescere a un buon ritmo nel secondo trimestre, mentre le condizioni del mercato del lavoro sono rimaste rigide. Al riguardo il presidente della FED Jerome Powell ha dichiarato che è comunque necessario vedere una riduzione dell’inflazione duratura e per questo è doveroso mantenere la politica monetaria a livelli restrittivi. Gli investitori però scommettono sul fatto che la FED abbia finito con i rialzi, con un’aspettativa di non più di una possibilità su quattro di un altro aumento.

Se per le imprese inglesi c’è stato un periodo di difficoltà per l’accesso al credito, i privati sembrano cavarsela meglio. Secondo gli ultimi dati infatti, sembrerebbe che i prestiti aiprivati sarebbero aumentati. Infatti le banche avrebbero aumentato il numero di mutui erogati, sorprendendo i mercati. Il dato è il più alto dallo scorso ottobre, quando al Governo c’era Liz Truss con il suo piano di taglio delle tasse. Anche i mutui senza una garanzia sottostante sono aumentati in maniera sensibile secondo gli ultimi dati. Questo sorprende perché per loro natura i muti unsecured sono i più difficili da concedere per le controparti bancarie.

Calendario Economico

09:55 – PMI manifatturiero (Lug) e variazione della disoccupazione (Lug) tedesca 

10:00 – PMI manifatturiero (Lug) europeo

10:30 – PMI manifatturiero (Lug) inglese

11:00 – Variazione della disoccupazione (Lug) europea

16:00 – Indice ISM dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero (Lug) e JOLTs americani 

EURUSD: 1.0970

EURGBP: 0.8550

Download
article

If you would like a PDF of this commentary, please contact us and we'll be in touch.

Contact us

Related
Commentary

Find out how we have helped our clients meet their hedging requirements.

Monday Rundown

Macro Monday, expectations set on future tax cuts, unwelcome opposition for Labour after Galloways Rochdale by-election win, ceasefire talks stalled, Russians intercept German air force video conference, talk of issues and downgrades of US regional banks, and looking ahead to this weeks data calendar.

WTFX: Issue 10

In this month’s WTFX we look at the Space Renaissance and the extent to which the UK is making inroads into outer space...

Morning Round-Up

Friday Feeling, Labour majority overturned by Workers Party of Britain in Rochdale by-election, PCE index for the US comes in line with expectations, prices rose by more than expected in the Nationwide House Price Index, and growing GDP for Canada.

EC Considers Using Funds from Frozen Russian Assets to Arm Ukraine

Thought for Thursday, president of EC proposes the use of funding from frozen Russian assets to arm Ukraine, disquiet between Poland and Ukraine as Polish prime minister considers closing borders, and this afternoons US data release.

G20 and Michigan Primary in Focus

Word of the week Wednesday, G20 reconvene in Sao Paulo, Democrat and Republican primary elections in Michigan last night, and preparations for the Gaganyaan space mission sees four Air Force pilots shortlisted.

Hungarian National Assembly Approves Sweden’s Nato Bid

Travel Tuesday, motion supported by Hungarian parliament to allow Sweden to join Nato, Trump's legal bill continues to grow interest with US monetary conditions at their tightest level in 22 years, and today's data.

Red Sea Disruption

Macro Monday, report from the BCC on the impact on British businesses from Red Sea disruption, Ukraine president announces number of deaths since the Russian full-scale invasion, and data releases today.

Two Years Later

Friday feeling, what's happened in the last two years of the Russia-Ukraine conflict, and more hawkish views from the Fed.

Find out more about our foreign exchange solutions
Contact us