Return to Insights

L’atterraggio morbido della BoE

Nonostante il modesto rimbalzo vissuto ieri, con EURUSD che è tornato nel range delle ultime sei settimane, il futuro rimane L’inflazione nell’Eurozona è diminuita...

L’euro si trova in una situazione delicata: nonostante il modesto rimbalzo vissuto ieri, con EURUSD che è tornato nel range delle ultime sei settimane, il futuro rimane L’inflazione nell’Eurozona è diminuita, ma la BCE potrebbe essere costretta a tagliare i tassi di interesse per stimolare l’economia. D’altra parte, negli Stati Uniti, l’inflazione sta scendendo più lentamente e la FED potrebbe ritardare i tagli dei tassi. La situazione è complessa e potrebbe influenzare le decisioni delle banche centrali nei prossimi mesi. Da non dimenticare, il tasso di disoccupazione nella zona euro è salito al 6.5%, il che potrebbe rendere più probabile un taglio anticipato nell’Eurozona.

Negli States l’attività imprenditoriale nel settore dei servizi statunitense ha continuato a espandersi a marzo, anche se a un ritmo più moderato rispetto a febbraio, con l’ISM Services che è sceso a 51.4 da 52.6. Il continuo slancio dell’economia statunitense è stato commentato anche dal presidente della Federal Reserve di Atlanta Bostic che ha dichiarato alla CNBC di prevedere che la banca centrale statunitense abbasserà il tasso di riferimento una sola volta quest’anno.

Il PMI manifatturiero del Regno Unito è sorprendentemente cresciuto a grazie all’ottimismo della domanda interna di beni di consumo. L’ottimismo delle imprese è infatti salito al livello più alto dall’aprile 2023, con il 58% dei produttori che prevede un aumento di produzione nei prossimi 12 mesi. Oltre alla forte ripresa del PMI manifatturiero, i prezzi delle case britanniche sono aumentati dell’1.6% a marzo, il ritmo più alto dal dicembre 2022. L’attività nel settore immobiliare è ripresa nonostante la BoE abbia mantenuto i tassi di interesse a livelli più alti. La forte ripresa dei settori manifatturiero e immobiliare suggerisce che la recessione della seconda metà del 2023 è stata probabilmente superficiale e che l’economia è tornata a crescere. In tal caso, la BoE potrebbe raggiungere il cosiddetto “atterraggio morbido”, ovvero la situazione in cui un’economia riesce a tenere sotto controllo l’inflazione senza innescare una recessione.

Calendario Economico

10:00 – PMI UE

10:30 – PMI UK

14:30 – Sussidi iniziali disoccupazione USA

EURUSD: 1.0850

EURGBP: 0.8560

Related
Commentary

Find out how we have helped our clients meet their hedging requirements.

Ready to talk FX?

Get in touch today to see how FX strategy can drive commercial impact for your business.

Contact us