Return to Insights

La lunga strada verso il 2%

Mentre Zelensky è indaffarato nella ricerca di circa un milione "perduto" nei meandri di Kiev, il Portavoce del Cremlino ha risposto agli avvertimenti europei affermando come qualsiasi messaggio contro la narrativa russa sia da considerare una mera propaganda occidentale...

In Europa si parte bene durante la mattinata di ieri, dove l’indice ZEW ha registrato un valore di 19.9 vs 17.5 atteso…ma la giornata, complice i dati statunitensi, non termina bene. Mentre Zelensky è indaffarato nella ricerca di circa un milione “perduto” nei meandri di Kiev, il Portavoce del Cremlino ha risposto agli avvertimenti europei affermando come qualsiasi messaggio contro la narrativa russa sia da considerare una mera propaganda occidentale. Intanto la Meloni si compiace della crescita italiana… lasciamo agli elettori l’ardua sentenza.

Dopo che Jerome Powell ha indicato che un taglio a marzo era improbabile perché erano ancora necessarie prove sul calo dell’inflazione, i dati di ieri hanno pressoché azzerato le possibilità di un taglio anche nel prossimo meeting di maggio e giugno, guardando ora a luglio. I dati del Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti hanno evidenziato un aumento

dello 0.4% su base mensile del tasso di inflazione core a gennaio, superando il consenso e i dati precedenti dello 0.3%.  Su base annuale, l’inflazione core è rimasta stabile al 3.9%, mantenendo i valori precedenti ma superando le previsioni del 3.7%.

I dati sull’occupazione nel Regno Unito hanno mostrato un nuovo rallentamento della crescita dei salari, mentre i posti vacanti sono scesi per il diciannovesimo rapporto consecutivo, con un calo di 26.000 unità rispetto al periodo agosto-ottobre. L’inflazione rallenta, marcando il -0.6% su base mensile dal precedente +0.4%, mentre il dato core si attesta al +5.1% su base annua. Aumenta leggermente la dinamica dei prezzi dei servizi, +6.5% vs +6.4% precedente e +6.8% atteso: la BoE si aspettava un rialzo maggiore e per Bailey & Co. questa non può che essere una buona notizia.

Calendario Economico

09:00 – CPI UK

11:00 – PIL UE

11:00 – Disoccupazione UE

EURUSD: 1.0700

EURGBP: 0.8510

Related
Comentarios

Find out how we have helped our clients meet their hedging requirements.

¿Preparado para hablar de cambio de divisas?

Contacte con nosotros ya mismo si desea conocer cómo la estrategia de operaciones cambiarias puede tener un gran impacto comercial en su negocio.

Contáctanos