Return to Insights

BCE e BoE non parlano di pivot

Dopo le decisioni di politica monetaria della BCE, Madame Lagarde è intervenuta spiegando la decisione di lasciare invariati i tassi di interesse...

Dopo le decisioni di politica monetaria della BCE, Madame Lagarde è intervenuta spiegando la decisione di lasciare invariati i tassi di interesse. Il Consiglio direttivo ha infatti ritenuto che i tassi di interesse di riferimento della BCE si trovino a livelli che, mantenuti per un periodo sufficientemente lungo, contribuiranno in modo sostanziale al raggiungimento degli obiettivi sull’inflazione. La numero uno dell’Eurotower ha inoltre commentato che il calo è stato di ampia portata, ma che nel 2024 l’inflazione dovrebbe diminuire più lentamente. La maggior parte delle misure delle aspettative di inflazione a lungo termine, infatti, si attestano attualmente intorno al 2%. Ha comunque sottolineato inoltre che le prospettive sono particolarmente deboli per l’edilizia e l’industria manifatturiera, ma che il mercato del lavoro continua comunque a sostenere l’economia. Deludono in mattinata i dati sul PMI, sia sul fronte manifatturiero che sul fronte servizi: EURUSD che navigava sull’1.1000 si trova ora in zona 1.0950.

Crescono le vendite al dettaglio negli States: nel mese di novembre hanno registrato un incremento dello 0.3% vs -0,1% atteso e scorporando il dato da auto e gas la crescita è stata dello 0.6%. Anche il mercato del lavoro si dimostra forte, con le richieste di sussidi settimanali inferiori rispetto alle precedenti di 221 mila (202 mila).

Nel Regno Unito, la BoE ha mantenuto i tassi di interesse fermi al 5,25% nel finale del 2023. Si tratta della terza volta consecutiva in cui l’istituto centrale inglese ha mantenuto lo status quo con una maggioranza di 6-3, con Megan Greene, Jonathan Haskel e Katherine Mann che spingevano per aumentare di ulteriori 25 punti base. Il Governatore Bailey ha mantenuto aperte le porte a un ulteriore inasprimento delle politiche e ha ribadito il concetto di “tassi di interesse più alti per più tempo”. Bailey ha avvertito che le misure di persistenza dell’inflazione sono più elevate nell’economia britannica rispetto alle altre principali economie avanzate.

Calendario Economico

10:00 – PMI UE

10:30 – PMI UK

15:15 – Produzione Industriale USA

15:45 – PMI USA

EURUSD: 1.0950

EURGBP: 0.8580

Related
Comentarios

Find out how we have helped our clients meet their hedging requirements.

¿Preparado para hablar de cambio de divisas?

Contacte con nosotros ya mismo si desea conocer cómo la estrategia de operaciones cambiarias puede tener un gran impacto comercial en su negocio.

Contáctanos