Return to Insights

L’inflazione USA alla prova dei mercati

L’indice europeo sulla fiducia ZEW di settembre ha segnato un dato di -8.9 contro il -5.5 di agosto e -6.2 previsto.

In vista del prossimo appuntamento della BCE dove si deciderà sul futuro dei tassi di interesse, che si terrà domani, i principali listini europei viaggiano contrastati intorno alla parità.

Il Bureau of Labor Statistics (BLS) degli Stati Uniti rilascerà la misura più importante dell’inflazione, i dati dell’Indice dei prezzi al consumo. Le previsioni degli economisti e degli analisti attendono il dato principale al 3,6% su base annua rispetto al 3,2% di luglio, mentre il dato core è previsto al 4,3% rispetto al 4,7% di luglio. Su base mensile, il CPI e il CPI core sono visti rispettivamente allo 0,6% e allo 0,2%. La pubblicazione dei dati sull’inflazione influenzerà la decisione della Federal Reserve sui tassi di interesse nella riunione della prossima settimana. Ci si aspetta una pausa da parte dell’istituto centrale statunitense, ma i policymaker hanno avvertito che è ancora troppo presto per dichiarare vittoria sull’inflazione.

Nel Regno Unito aumentano i salari medi, come ha dichiarato l’ONS la crescita è salita all’8,5% segnando il record degli ultimi 20 anni. Il tasso di disoccupazione sale al 4,3% nel mese di luglio vs il 4,2% del mese precedente, il numero di occupati è calato bruscamente e i posti vacanti sono scesi sotto il milione per la prima volta in due anni. In vista del riunione della BoE del 22 settembre, il Vicegovernatore Sarah Breeden ha dichiarato che cercherà un approccio equilibrato nel giudicare la necessità di ulteriori rialzi dei tassi d’interesse.

Calendario Economico

08:00 – PIL UK

08:00 – Produzione industriale UK

11:00 – Produzione industriale UE

14:30 – CPI USA

EURUSD: 1.0725

EURGBP: 0.8620

Download
article

If you would like a PDF of this commentary, please contact us and we'll be in touch.

Contact us

Related
Commentary

Find out how we have helped our clients meet their hedging requirements.

Hungarian National Assembly Approves Sweden’s Nato Bid

Travel Tuesday, motion supported by Hungarian parliament to allow Sweden to join Nato, Trump's legal bill continues to grow interest with US monetary conditions at their tightest level in 22 years, and today's data.

Red Sea Disruption

Macro Monday, report from the BCC on the impact on British businesses from Red Sea disruption, Ukraine president announces number of deaths since the Russian full-scale invasion, and data releases today.

Two Years Later

Friday feeling, what's happened in the last two years of the Russia-Ukraine conflict, and more hawkish views from the Fed.

Commons Chaos

Thought for Thursday, House of Commons ceasefire vote decision, minutes released from Federal Reserve monetary policy meeting, geo-political update in Russia and Gaza, and looking at today's data.

Public Sector Net Borrowing Figures Released Ahead of Spring Budget

Word of the week Wednesday, data indicates public sector net borrowing in surplus, this afternoons House of Commons vote for a ceasefire in Gaza, and release of FOMC policy me.eting minutes

Morning Update

Travel Tuesday, changes for China's property market, attacks on Red Sea Vessels cause further shipping disruption, EU defensive naval operation launched, and US propose a UN Security Council Resolution in the Middle East.

Just Another Macro Monday

Macro Monday, update on Israel-Gaza conflict, town in Ukraine in full control of Russian forces, and pressure for creation of more public-private partnerships in the UK from insurers.

Bye-Election

Friday Feeling, Labour take comfort in by-election results, potential for income tax cut plans to be dropped, president of European Commission speaks on European Union defence production.

Find out more about our foreign exchange solutions
Contact us