Return to Insights

Il confronto nella BCE

Il Vicepresidente della Banca Centrale Europea Luis de Guindos è tornato a parlare dell’annoso problema dell’inflazione.

Per il numero due dell’Eurotower l’inflazione “di fondo” si è estremamente attenuata, riducendo così la pressione inflazionistica. Rimane però incertezza sulle componenti di prezzo legate all’energia, la quale potrebbe incidere ancora sull’aumento dei prezzi. Legato a doppio filo alla tematica dell’inflazione, è sicuramente quello dell’andamento dei tassi dell’Istituto Centrale. Lo slovacco Peter Kazimir ha dichiarato che spererebbe in uno stop de rialzo dei tassi e alla sua visione si allinea anche il francese Villeroy. Per quanto riguarda invece il Quantitative Tightening è ancora troppo presto per fare delle assunzioni e probabilmente bisognerà aspettare la fine del ciclo restrittivo.

Il Segretario del Tesoro USA Yellen, in una intervista all’emittente CNBC, ha parlato a lungo della situazione macro degli States. In prima istanza si è subito notato lo scetticismo che la stessa ha nei confronti di un rallentamento dell’economia americana. Lo stesso è motivato da

vari fattori: sicuramente il mercato del lavoro sta subendo un rallentamento, ma questo non significa che ci sia una situazione di particolare allerta. In secondo luogo, la spesa dei consumatori americani rimane decisamente sostenuta, sorreggendo l’economia lato domanda. Infine, la Yellen ha dichiarato come si stia assistendo a un generale rallentamento dell’inflazione, temendo però i rincari dei petroliferi i quali potrebbero far nuovamente aumentare gli indici dei prezzi.

In Inghilterra si aspetta la decisione dei tassi, anche se ormai il rialzo è praticamente scontato da tutto il mercato. Se questo dovesse realizzarsi, si raggiungerebbe un valore di 5.50%, il più alto registrato dal 2007 a questa parte. Questo significherebbe anche il ciclo più alto di rialzi portati avanti dalla Bank of England da cent’anni a oggi.

Calendario Economico

11:00 – CPI EU (Ago)

EURUSD: 1.0675

EURGBP: 0.8625

Download
article

If you would like a PDF of this commentary, please contact us and we'll be in touch.

Contact us

Related
Commentary

Find out how we have helped our clients meet their hedging requirements.

Commons Chaos

Thought for Thursday, House of Commons ceasefire vote decision, minutes released from Federal Reserve monetary policy meeting, geo-political update in Russia and Gaza, and looking at today's data.

Public Sector Net Borrowing Figures Released Ahead of Spring Budget

Word of the week Wednesday, data indicates public sector net borrowing in surplus, this afternoons House of Commons vote for a ceasefire in Gaza, and release of FOMC policy me.eting minutes

Morning Update

Travel Tuesday, changes for China's property market, attacks on Red Sea Vessels cause further shipping disruption, EU defensive naval operation launched, and US propose a UN Security Council Resolution in the Middle East.

Just Another Macro Monday

Macro Monday, update on Israel-Gaza conflict, town in Ukraine in full control of Russian forces, and pressure for creation of more public-private partnerships in the UK from insurers.

Bye-Election

Friday Feeling, Labour take comfort in by-election results, potential for income tax cut plans to be dropped, president of European Commission speaks on European Union defence production.

UK in Technical Recession

Thought for Thursday, data released this morning shows UK in technical recession, Sunak's pledge for economic growth takes a blow, increasing number of MPs not looking for re-election for the Conservative party, and Labour party lead drops seven percentage points.

US and UK Inflation in Focus

Word of the week Wednesday, hotter than expected US inflation, inflation data in the UK comes in double than BoE's target, US Senate agrees foreign aid package, and today's data.

US Real Estate and UK Labour Market in Focus 

Travel Tuesday, plight of US commercial real estate owners according to Bloomberg, data shows increase in UK wage growth, easing UK unemployment, and talks to revive negotiations in the Middle East.

Find out more about our foreign exchange solutions
Contact us